Sbiancamento

Lo sbiancamento dentale (in inglese bleaching) ha lo scopo di rendere i denti più bianchi. Consiste nell'applicazione di un composto a base di perossido di carbamide, (o di perossido d'idrogeno) in determinate concentrazioni che dopo un tempo variabile consente lo “schiarimento” dei denti. Il tempo di applicazione può essere diminuito se oltre all'agente chimico, il perossido, viene utilizzato un agente fisico, la lampada ad arco di plasma (Sapphire, Intra-lock System), che accelera rapidamente l'effetto dell'agente sbiancante: ecco quindi spiegato il concetto dello “sbiancamento rapido”.

Il colore dei denti è geneticamente determinato per ogni persona. Infatti Il “bianco naturale” dei  denti incorpora tantissime sfumature sui toni del giallo e del grigio,  del bruno o del rossiccio, dell’azzurro che sono più o meno accentuate, che variano d’intensità dal margine libero al colletto gengivale del dente. I canini hanno di regola un colore più carico degli altri. Col passare del tempo e con l’assunzione di cibi o bevande (thè, caffè, carciofi, liquirizia) e con il fumo i denti si scuriscono e perdono la loro originaria brillantezza. Gli attuali progressi dell’odontoiatria cosmetica consentono di riportare il colore dei denti al bianco e alla luminosità originale.
La capacità di sbiancamento dei prodotti professionali dipende dalla concentrazione del principio attivo e dal tempo di permanenza a contatto dei denti.

Nel nostro studio, da oltre 5 anni viene usato il trattamento sbiancante professionale, (sbiancamento rapido in un'ora) poichè in passato sono stati adoperati trattamenti sbiancanti professionali/domiciliari, che producevano un effetto limitato nel tempo, non garantendo la piena soddisfazione dei pazienti. in virtù dell'esperienza acquisita, per ottenere il miglior risultato che offra al contempo effetto durevole nel tempo, con ottima efficacia e soddisfazione del paziente è stato scelto un prodotto di importazione americano, selezionato dalla F.D.A. (food end drugs administration), organo di controllo severo e scrupoloso posto a tutela del consumatore statunitense. Lo sbiancamento  ottenuto con questo prodotto, viene assicurato e garantito dalla casa fornitrice per 2 anni, ed io stesso sono testimone della bellezza e dell'efficacia nel tempo dell'effetto sbiancante.

Recentemente è stato introdotto il BlancOne un nuovo trattamento sbiancante dai notevoli risultati e si avvale delle seguenti tecnologie:

  • Quantum Energy Flux è una innovativa tecnologia sviluppata dalla ricerca BlancOne® per i trattamenti cosmetici in studio (TOUCH e CLICK). Questa tecnologia, basata su principi di fisica quantistica, utilizza un "Sistema di Convertitori Energetici" che sfruttando la risonanza ottica e amplificando la conduzione elettronica creano un flusso di elettroni sulla superficie dello smalto, in modo analogo a quanto avviene nei pannelli fotovoltaici e nella fotosintesi delle piante.
  • Questo campo energetico scompone, in modo efficace e veloce, il perossido in ossigeno altamente reattivo in modo efficace e veloce
  • La speciale matrice del gel impedisce all'ossigeno sviluppato di disperdersi (il gel si gonfia visibilmente), veicolando l'ossigeno all'interno dello smalto.
  • Grazie alla tecnologia Quantum Energy Flux è stato possibile utilizzare una bassa percentuale di perossido in linea con le nuove Direttive Europee ed eliminando l'uso della diga di protezione gengivale.

Tecniche professionali

I vantaggi del trattamento con tecniche professionali sono:
* Garanzia di raggiungere il più elevato sbiancamento possibile. (risultato immediato)
* Un minimo impegno di tempo e pazienza per un massimo risultato. (garantito per due anni)
* Assoluta salvaguardia da spiacevoli effetti indesiderati come eccessiva sensibilità termica e irritazione gengivale.
L’apparente svantaggio del trattamento è nel costo,  ma la bellezza del risultato raggiunto e la durata del tempo lo compensano ampiamente. Infatti i potenti prodotti utilizzati in un ciclo di trattamento sbiancante professionale richiedono per il loro utilizzo conoscenze ed esperienza e hanno un costo di base più alto rispetto ai prodotti fai da te reperibili nelle farmacie e nei grandi magazzini. Tali prodotti prevedono plurime applicazioni (una o due volte al giorno, per più giorni consecutivi) e nonostante le ripetute applicazioni, spesso ritenute un po’ scomode dagli utilizzatori, producono effetti inferiori allo sbiancamento professionale, con un rapido  ritorno nel tempo allo stato precedente.

Trattamento sbiancante personalizzato

Nei casi di sbiancamento di denti con colorazioni più intense o per chi vuole ottenere il massimo risultato sbiancante può essere opportuno un trattamento personalizzato. Si può ripetere la procedura in studio una o due volte, oppure può essere ridotto l'intervallo di tempo tra le sedute di sbiancamento ripetendo il trattamento ogni 6 – 8 mesi.

Caso 1

Caso 2

Caso 3

Caso 4

Caso 5

Caso 6

Caso 7

Caso 8

Caso 9

Caso 10

Caso 11

Obiettivo finale: . . .  il sorriso!

L'obiettivo finale dello sbiancamento rapido dei denti è quello di dare valore al sorriso.
Il sorriso infatti è espressione di vita, di gioia; è il mezzo più semplice per comunicare con gli altri.
Il sorriso completa lo sguardo, arricchisce ed integra il volto.
Il sorriso è indice di salute, espressione lampante di gioia e di voglia di vivere.